banner0d
 
R.n.S. Rinnovamento nello Spirito Santo Puglia - R.n.S. Rinnovamento nello Spirito Santo Puglia - Vita nello Spirito
calendarioeventi cc54c
REGISTRAZIONE d6d62

Abbiamo 10 visitatori e nessun utente online

  • Ultimo aggiornamento: 09 Dicembre 2018.
VIDEOTECA cc222

albumfotografico 4591f

DALLE DIOCESI bd7d4

UltimeNotizie 75d43

Vita nello Spirito

Pin It

Vita nello Spirito

Il Rinnovamento nello Spirito non ha e non prepara una nuova spiritualità. Tuttavia, la sua attenzione privilegiata (sebbene non esclusiva) allo Spirito Santo e l'esperienza spirituale che ne deriva introducono gli appartenenti al RnS in una prospettiva e in atteggiamenti interiori tali da costituire un modo nuovo di essere cristiani e di vivere nella Chiesa, secondo la tradizione propria delle prime comunità cristiane. La consapevolezza dell'identità cristiana e la volontà di viverla in maniera attiva, opzionando la propria vita sul fondamento di Cristo, ha un suo caposaldo nell'abitudine ad ascoltare lo Spirito Santo e a lasciarsi guidare da lui.

Lo Spirito Santo nella vita del cristiano

La preminenza dello Spirito Santo nella vita della Chiesa è un fattore di fondamentale importanza anche nella vita del cristiano. Non si tratta di un'impostazione solo teorica o volontaristica, dipendente esclusivamente dalla decisione del singolo: è sempre lo Spirito Santo che ci previene gratuitamente. Questo è quanto intendiamo dire con la parola esperienza: il cristiano, in forza della sua consacrazione battesimale alla SS. Trinità, viene accolto in un rapporto personale con il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo. Ma questo non verrà sperimentato finché non ci sarà un incontro vero e autentico con Gesù Signore e Salvatore. È in questo passaggio, nell'esperienza dell'incontro con il Signore vivo, che troviamo il cuore del Rinnovamento. Ed è direttamente lo Spirito Santo ad assumere la guida del cristiano verso la santità, cioè la sua conformazione a Cristo nel triplicemunus: sacerdotale, profetico e regale.

L'uomo nuovo

Nel cammino del Rinnovamento si mette in evidenza la centralità della conversione e del discepolato.

La conversione è il punto di partenza, ma resta presente nella vita del cristiano come atteggiamento permanente. La preparazione dei fratelli nuovi è scandita attraverso le tappe del seminario di preparazione alla Preghiera di effusione dello Spirito. Tale punto di partenza prevede poi una continua revisione di vita, a partire dalla Parola di Dio, dalla frequenza ai Sacramenti, dalla vita fraterna e dalla testimonianza. In tale prospettiva, tutte le attività all'interno dei gruppi (incontri, ritiri, settimane di spiritualità e di crescita, gli stessi eventi regionali e nazionali) costituiscono una forma di discepolato.

A servizio della Chiesa

Lo Spirito Santo è comunione e fa la comunione. Per questa ragione, le persone che per la prima volta si coinvolgono nel RnS entrano in un gruppo ecclesiale creativamente inserito nel tessuto della Chiesa locale, senza settarismi. Nel gruppo, infatti, s'impara a scoprire i propri carismi e a esercitarli in forme ministeriali, a operare in modo attivo e responsabile, ad assumere spontaneamente il proprio ruolo nelle varie attività, a mettersi a disposizione del parroco; ma anche a non disertare le responsabilità civili, a vivere la comunione gerarchica nella realtà del gruppo e nella Chiesa, a rispondere coraggiosamente all'appello missionario del proprio ambiente.

Anche in questo caso, i punti di riferimento sono i documenti conciliari che presentano la Chiesa sacramentale e carismatica, gerarchica e comunionale, ministeriale e missionaria.

Per questa ragione, il Rinnovamento nello Spirito viene regolarmente annoverato tra i movimenti laicali che partecipano dell'ecclesialità, secondo quella sintesi inerente l'identità e il ruolo dei laici che è rappresentata dalla Christifideles laici e dai criteri di ecclesialità ivi espressi.

La Parola di Dio e l'Eucaristia

Ogni comunità cristiana nasce, cresce e matura attorno alla Parola di Dio e all'Eucaristia, che «è il centro e il culmine di tutta la vita della comunità cristiana» (Christus Dominus, 330/657). Perciò, nei gruppi/comunità del RnS la Parola di Dio ha un valore prioritario: tutti sono invitati ad avere la Bibbia e a servirsene ogni giorno come alimento spirituale e guida nella preghiera. I gruppi/comunità che ne hanno la possibilità pongono al centro dei loro incontri la Celebrazione eucaristica, con frequenti momenti di adorazione comunitaria. Grazie a questo amore per l'Eucaristia, molti membri del Rinnovamento decidono di partecipare quotidianamente alla celebrazione della Santa Messa.

La riscoperta di una cristianità operante

Uno degli obiettivi principali della formazione nel RnS è portare ciascun membro a prendere coscienza della propria identità cristiana e a viverla in modo responsabile e fattivo, operando nella comunità secondo i doni e i carismi che gli sono stati donati. L'opzione fondamentale per Cristo, l'abitudine all'ascolto dello Spirito Santo e a lasciarsi guidare da lui - unitamente alla coscienza della propria identità cristiana e dei propri carismi - costituiscono i punti di forza per ogni scelta vocazionale. In realtà, nei nostri gruppi/comunità vediamo sbocciare molte vocazioni, intendendo con questo termine tutte quelle ecclesiali, dai ministeri di fatto a quelli istituiti, a quelli ordinati. Inoltre, sia a livello dei singoli che a livello delle famiglie, si registra una crescita dell'anelito alla vita comunitaria, con differenti forme d'impegno.

UA-113054254-1