banner0d
 
R.n.S. Rinnovamento nello Spirito Santo Puglia - R.n.S. Rinnovamento nello Spirito Santo Puglia - Concerto Ecumenico di Preghiera
calendarioeventi cc54c
REGISTRAZIONE d6d62

Abbiamo 41 visitatori e nessun utente online

  • Ultimo aggiornamento: 03 Novembre 2018.
VIDEOTECA cc222

albumfotografico 4591f

DALLE DIOCESI bd7d4

UltimeNotizie 75d43

Concerto Ecumenico di Preghiera

Pin It

Evento ecumenico giovedì 21 Gennaio 2016 a Bari 

Immagine 261b7

Musica, inni, salmi e canti per lodare e adorare il Signore. Insieme, uniti nel Nome di Gesù, i movimenti carismatici cattolici: Rinnovamento nello Spirito Santo, Comunità di Gesù e Comunità di Gesù Risorto

con aderenti provenienti anche da Taranto, da Brindisi, Monopoli e Fasano. Betty Fiorentino, membro del Comitato Regionale di Servizio, ha affermato che la natura del Rinnovamento è ecumenica. Filippo D'Alessandro, delegato RnS per l'ecumenismo in Puglia, ricorda la celebre frase del cardinale Suenens: "Il rinnovamento o sarà ecumenico, o non sarà rinnovamento". Circa duecento persone hanno vissuto quasi due ore di intensa preghiera accompagnata da un coro di oltre venti coristi e da un unico strumento musicale: il pianoforte elettrico di Matteo Calisi, Presidente della Comunità di Gesù.

Un incontro che ha voluto donare alle tante persone presenti preziosi momenti di speranza e di unità fraterna, come Papa Francesco ha invitato più volte il Rinnovamento nello Spirito a vivere in una triplice dimensione ecumenica: comunione tra realtà carismatiche cattoliche, comunione con altri movimenti cattolici e comunione con le altre chiese e comunità cristiane. Hanno infatti partecipato anche il Gruppo Ecumenico di Bari (GEB) nella persona della vice presidente Santa Abiusi, il movimento dei Focolarini rappresentati da Franco Megli e sua moglie, il Centro Ecumenico dei Domenicani della Basilica di San Nicola rappresentati da Padre Francesco Marini.

L'evento ha inoltre coinvolto i rappresentanti di altre chiese cristiane tra cui:

Sua Grazia Sean Larkin Arcivescovo della Chiesa Anglicana, il Pastore Yalo della Chiesa Pentecostale etiope-eritrea, il Pastore Habib Suleman della Chiesa Pentecostale nigeriana-ganese, il Pastore Franco Crocitto della Chiesa Evangelica Internazionale "La Parola della Salvezza", il Pastore Daniele Pispisa della Chiesa Avventista e Simona Dobresku già segretaria del Gruppo ecumenico appartenente al mondo ortodosso.

Si tratta di un evento importante  non soltanto perchè attua i ripetuti inviti di Papa Francesco a pregare insieme ai cristiani di altre chiese e di altri movimenti ma anche perchèè antidoto alle tensioni internazionali e alle tragedie legate al terrorismo che incutono paura e lacerano le relazioni tra gli uomini e le donne dell'intero globo terrestre.

Sua Grazia Sean Larkin, ha dichiarato: "questi momenti di lode e adorazione servono ad alimentare nei cuori l'azione dello Spirito Santo che mai si stanca di conferire doni diversi a chiese diverse e allo stesso tempo mai si stanca di armonizzare tra loro queste diversità che sono la ricchezza dell'unica chiesa di Cristo".

La dimensione ecumenica non si esaurisce soltanto in un concerto o una passerella di predicatori ma si sviluppa nelle relazioni quotidiane di amicizia e di condivisione di speranze e di comuni difficoltà. La serata di unità si è conclusa con uno sguardo al futuro: ci si augura di poter condividere progetti pastorali  nell'ambito sociale e nel servizio di intercessione per i sofferenti nel corpo e nello spirito.

 pellicola-video-thumb VIDEO SU YOUTUBE

UA-113054254-1